Vendere un orologio di lusso usato: 2 consigli utili

Moltissimi blogger si cimentano nel dare consigli su come comprare orologi di lusso usati, ma sono pochissimi i post che trattano l’argomento al contrario, ovvero come vendere orologi di lusso usati. Ecco alcuni consigli che noi di Cimafonte Orologi, specializzati da oltre 20 anni nella compravendita di orologi di secondo polso di lusso, ci sentiamo di dare.

Il primo consiglio per vendere in modo sicuro è quello di documentarsi. Può sembrare un consiglio banale offerto a chi vuole trasformare in denaro contante il proprio orologio di valore ma non è così. Se le persone che vogliono comprare devono documentarsi sul brand, sul modello e soprattutto sul come riconoscere un orologio falso o una replica, chi ha bisogno di vendere dovrebbe documentarsi sul tipo di mercato. Infatti, spesso le quotazioni degli orologi fatte da chi non è specializzato nel settore sono precise e attendibili ai fini di una valutazione a scopo conoscitivo e dunque valide solo per quei proprietari di orologi di lusso, che vogliono sapere se il loro acquisto passato è stato un buon investimento o meno. Questo tipo di valutazioni lasciano il tempo che trovano in quanto basate su caratteristiche dello stato manutentivo dell’orologio, sulla referenza, sul modello e sul brand ma non sulla situazione di mercato esistente.

Un orologio Rolex usato di un qualunque modello ad esempio, potrebbe avere una valutazione di mercato per qualità oggettive compresa in un range di un prezzo minimo e massimo, ma potrebbe rimanere invenduto semplicemente perchè non c’è nessuno disposto ad acquistarlo.

Il secondo consiglio che ti offriamo per vendere un orologio usato è quello di avere un contatto diretto con i potenziali acquirenti. Ok, se vi inviano migliaia di euro sul vostro conto senza conoscervi e senza vedere l’orologio live inviatelo pure, ma quante volte capita? Esistono siti specializzati nella vendita di orologi esclusivi e spesso i privati che intendono vendere credono che il sito funzioni proprio per la vendita a distanza e senza contatto tra venditore e acquirente. In realtà, il successo di questo tipo di servizi sta nel fatto che raccoglie molti compro orologi professionali in cerca di “affari” da poter rivendere approfittando del traffico di questi servizi.

Una vendita diretta è consigliabile, se non altro per evitare che qualcuno possa approfittare del fatto di essere a distanza.